lunedì 6 giugno 2016

Premiata a Roma Martina Provito, dello Stringher di Udine

Una speciale allieva dello Stringher di Udine, ha ricevuto il primo premio a Roma per un concorso nazionale cui ha partecipato un gruppo di studenti dello Stringher. A consegnarle la targa ricordo, il 2 giugno 2016, è stato niente meno che Pietro Grasso, presidente del Senato della Repubblica Italiana. 
Pietro Grasso, presidente del Senato della Repubblica Italiana premia Martina Provito, studentessa dello Stringher di Udine

La cerimonia di consegna del premio si è svolta nell’aula di Montecitorio, alla presenza di Laura Boldrini, presidente della Camera dei Deputati. Il concorso vinto da Martina Provito e dai ragazzi dello Stringher è sul tema “Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione”, giunto ormai alla 9^ edizione. 
Martina ha tenuto pure un breve discorso dinanzi all’aula di Montecitorio colma di studenti, insegnanti e volontari dello scoutismo e di altre associazioni. È stato molto emozionante. Martina Provito ha citato anche don Milani, quando sosteneva che la scuola deve portare avanti tutti i ragazzi. 
Martina ha concluso, riferendosi all’azione dei professori, dei compagni di classe e degli operatori scolastici dello Stringher, dicendo: «La scuola mi ha aiutato a sentirmi parte di un gruppo e oggi con voce alta e forte voglio dire: io posso».
L’Istituto Statale d’Istruzione Superiore “B. Stringher” di Udine era rappresentato a Montecitorio dalla studentessa Martina Provito e dai professori Andrea Fabris e Giovanni Cucci. Dopo i discorsi di Laura Boldrini, per il 70° anniversario del referendum istitutivo della Repubblica Italiana, di Pietro Grasso e di altre autorità istituzionali, dello scoutismo e del volontariato, c’è stata la cerimonia di consegna dei premi. 
Lo Stringher ha vinto il primo premio nella categoria “Efficacia didattica e comunicazione”, con il video intitolato “Articoli da cucina. Inserimento e integrazione dei disabili nella scuola”.
Il comitato di valutazione del concorso  era formato da un gruppo di senatori, di deputati e di altre autorità. Le scuole partecipanti al concorso sono state 53, per un totale di 470 studenti da tutta Italia.
Anna Maria Zilli è il Dirigente scolastico dell'Istituto Stringher di Udine. Il gruppo di ragazzi che ha partecipato al concorso, oltre a Martina Provito, della classe 5^ A Commerciale, seguita da Chiara Amatruda, insegnante di sostegno, è formato da Federico, Riccardo e Marco, del ristorante Benzachi, oltre agli studenti del settore Commerciale e Alberghiero dello Stringher, coordinati dai professori Giovanni Cucci e Andrea Fabris. 

Fotografie da Facebook

Qui sotto si allega il LINK del video RAI della cerimonia del 2 giugno 2016. Per comodità del lettore ricordiamo che Martina Provito interviene al minuto 47.

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-5b40e8cd-5df1-425b-9410-a800604ed127.html

RASSEGNA STAMPA

-----

BIOGRAFIA DI BONALDO STRINGHER

Personaggio italiano. Nato nel 1854 a Udine, studia al Reale Istituto Tecnico, aperto in piazza Garibaldi dal Commissario straordinario Quintino Sella nel 1866, appena il Friuli viene annesso al Regno d’Italia. Diplomatosi a Ca’ Foscari, Venezia, in economia, Stringher è funzionario statistico del ministero dell'Agricoltura e in seguito dirigente del ministero delle Finanze. Si occupa in particolare di politica doganale. Libero docente di Scienza delle finanze all'Università di Roma nel 1888.
Direttore generale del Tesoro dal 1893 al 1898, è poi nominato consigliere di Stato; viene eletto deputato nel 1900 e nominato sottosegretario al Tesoro (giugno-novembre 1900).

Diventa Direttore Generale della Banca d'Italia nel novembre dello stesso anno. Socio nazionale dell’Accademia dei Lincei dal 1901. Lascia la Banca temporaneamente per guidare il ministero del Tesoro dal gennaio al giugno del 1919. È nominato Governatore della Banca d'Italia quando detta carica viene istituita, nel 1928. Muore nel dicembre 1930.
Nel 1959 al suo nome viene intitolata una scuola superiore di studi commerciali a Udine. Si apre così, il 1° ottobre 1959, l'I.P.S. (Istituto professionale di Stato ) con D.P.R. n. 1413 del 20.08.1959, intitolato a Bonaldo Stringher, l'illustre friulano che fu Governatore della Banca d'Italia dal 1928 al 1930.