lunedì 21 marzo 2016

Ciceroni dello Stringher al top col FAI 2016, Udine

Le Giornate di primavera sono ormai un tradizionale appuntamento del Fondo per l’Ambiente Italiano (FAI). È una bella iniziativa su scala nazionale.
Nei giorni 19 e 20 marzo gli studenti apprendisti ciceroni dell’Istituto “B. Stringher” di Udine hanno ottenuto un positivo successo. Oltre 1.200 sono stati i visitatori al Rifugio Antiaereo, situato nel Giardino del Torso, aperto solo per questa occasione dal Comune di Udine.
 Studentesse dell'Istituto "B. Stringher", ciceroni del FAI, assieme a Laura Stringari, capo-delegazione del FAI, provincia di Udine e a Federico Pirone, assessore alla Cultura del Comune di Udine
Gli studenti, sabato mattina, hanno servito una specie di menu di guerra. Si tratta di una suggestione dei tempi in cui Udine era bombardata dagli aerei anglo-americani e poi occupata dalle truppe alleate. Gli ospiti hanno potuto assaggiare le gallette militari, il caffè autarchico (misto di cicoria ed altro) e le prugne secche (che venivano offerte ai bambini di Udine dai soldati USA nel 1945-1946).
Il coordinamento delle attività di Laboratorio di cucina è stato affidato al professore Biagio Nappi, mentre l’attività di Laboratorio di sala bar è stata sviluppata sotto la guida del professore Alessandro Pareschi, su indicazioni e ricerche storiche di Elio Varutti e la conduzione didattico disciplinare di Anna Maria Zilli, Dirigente scolastico dell’Istituto Stringher. 
 Visitatori FAI all'assaggio del menu del 1945-1946 davanti al rifugio antiaereo del Giardino del Torso
L’originale menu è stato offerto ai visitatori tra cui la presidente della delegazione FAI della Provincia di Udine, Laura Cominotti Stringari, nonché all’assessore alla Cultura del Comune di Udine, Federico Pirone, che hanno apprezzato i gusti sicuramente fuori moda. Nella stessa mattinata Giulia Michelini, studentessa apprendista cicerone del settore tecnico turistico, ha partecipato alla trasmissione in diretta di Radio Onde Furlane, spiegando in marilenghe le caratteristiche del rifugio antiaereo del Giardino Del Torso.
 Paolo Cantarutti, presidente di Informazione Friulana, la cooperativa che gestisce l'emittente Radio Onde Furlane. mentre intervista in diretta Giulia Michelini, ottimo cicerone FAI in lingua friulana
È stata molto apprezzata la capacità di tutti i ciceroni dello Stringher dal Sindaco di Udine, Furio Honsell, e dall’assessore alla Cultura della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Gianni Torrenti, che hanno entrambi sottolineato la competenza tecnica e professionale degli studenti impegnati a condurre le visite guidate con il folto pubblico. 
L’Assessore all’Istruzione del Comune di Udine, Raffaella Basana, anch’essa in visita al rifugio ha dato disponibilità, come il suo collega Federico Pirone, a contribuire dal punto di vista organizzativo alla realizzazione del documentario sui bombardamenti a Udine, che alcuni allievi e docenti dell’Istituto andranno a realizzare con le interviste raccolte durante queste interessanti giornate e con le riprese realizzate all’interno dei rifugi udinesi. Questo è un modo innovativo di fare storia, secondo il parere dei professori del Laboratorio di Storia dell'Istituto alberghiero, commerciale e turistico di Udine 
 Ecco l'invasione del pubblico udinese al rifugio antiaereo del Giardino Del Torso, aperto in via straordinaria per le Giornate del FAI di primavera, un successo per i ragazzi dello Stringher
Il complesso lavoro  organizzativo di questo innovativo modo di fare storia è stato curato dai professori Gina Bastianutti, Martina Bragagnini, Maria Grazia Piovesan, Mara Viel e Giancarlo Martina, presenti nei vari turni di sabato 19 marzo e domenica 20 marzo 2016 al rifugio antiaereo del Giardino del Torso. 
Quest’anno, oltre agli allievi delle classi 3^ A e B, 4^ A, B, C e D, 5^ A, B e C Tecnico Turistico e della classe 5^ B dell’Accoglienza Turistica si sono aggiunti i loro colleghi del settore Ristorazione con  le classi 4^ B e 4^ H enogastronomia.
 Pubblico in coda fino in piazza Garibaldi, per entrare al rifugio antiaereo di Giardino del Torso. Grande successo per i Ciceroni dello Stringher

La Brigata di sala bar con le classi 4^ B e 4^ H enogastronomia dello Stringher col professor Giancarlo Martina al Rifugio Antiaereo del Giardino del Torso, Udine

 Servizio giornalistico e fotografico a cura di Giancarlo Martina
Networking di Elio Varutti