martedì 8 dicembre 2015

Manuâl di lenghistiche furlane presentât a Udin

Culì o vin un libri fondamentâl e organic pe lenghistiche furlane. Al è une vore impuartant chest volum, ancje se al è dut scrit par talian. Dome lis peraulis di contest a son in marilenghe. Al è un libri che al mostre in maniere sistematiche la forme dal furlan di cumò e dal passât. Al va jù a displeâ ancje lis varietâts dal plurilinguisim de regjon Friûl Vignesie Julie. Culì si fevele il furlan, il talian tant che lenghe dal stât, il venit (inte zone di Pordenon, ma ancje a Udin, Cividât, Tisane e Palme), il todesc (di Timau, Sauris e de Val Cjanâl, cun Malborghet, Tarvis…) e il sloven (a Triest, Gurize e tes valadis da la Tor, dal Nadison, a Resie e in Val Cjanâl, di gnûf a Tarvis, Malborghet…).
Giovanni Frau, Enrico Peterlunger, Sabine Heinemann e Luca Melchior. Fotografia di Elio Varutti

A son presentâts i aspiets di sociolinguisitiche e di politiche lenghistiche. Al ben ben descrit il dirit di fevelâ par furlan. A son disvilupâts i passaçs de normalizazion lenghistiche. Si pues lei ben de grafie dal furlan, dal lessic e sul mût di doprâ la lenghe furlane intai gnûfs imprescj di telecomunicazion e inte scuele.
Cumò o feveli dai autôrs, che a dan ancjemò plui lusôr a dute cheste fadie sientifiche. Chei che a àn curât dut il test a son Sabine Heinemann e Luca Melchior, de Universitâtdi Graz, in Austrie. Jê e insegne Lenghistiche Romance e lui, un fantat des bandis di Cosean, al è un studiôs de istesse Universitât de Stirie.
Tra i altris autôrs dal libri o vin Federico Vicario, Giovanni Frau, Giorgio Cadorini, Davide Turello, Paolo Coluzzi, Laura Vanelli, Carla Marcato, Fabiana Fusco, Franco Finco, Maria Iliescu, Paolo Roseano, William Cisilino e altris.
Il libri al è stât presentât inte Universitât di Udin, in Vie Margreth ai 18 di Novembar dal 2015. Al à cjacarât par prin il professôr Enrico Peterlunger, delegât dal retôr di Udin pe lenghe furlane. Marzio Strassoldo al à puartât il salût de Societât Sientifiche e Tecnologjiche Furlane, nassude tal 2001. Geremia Gomboso, conseîr de Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane (Arlef), al à visât i presints des setemanis plenis di culture furlane in chest periodi. Federico Vicario, president de Societât Filologjiche Furlane, al à dit che il libri al è une biele sodisfazion ancje pai corsiscj dal cors pal insegnament dal Furlan de Universitât di 300 oris.
Il compit plui penç al è tocjât a Giovanni Frau, professôr emerit de Universitât dal Friûl fresc di nomine, oltri che filolic di Lenghistiche Reto Romance dal Ateneu di Udin. Lui al à presentât il libri gnûf e i brâfs curadôrs de universitât austriache. E ce lus di presentazion! Di Dante Alighieri, cul so “Ces fastu?” scrit dentri dal so De Vugari Eloquentia, fintremai ai computer, ai telefonuts e ai tablet dal dì di vuê.
---
Sabine Heinemann e Luca Melchior (a cura di), Manuale di linguistica friulana, Berlin-Boston, De Gruyter, 2015.
Euro 199,95. US$ 280,00